Answer The Public: il N.1 per leggere nella mente dei clienti.
Answer The Public: il N.1 per leggere nella mente dei clienti.

Answer The Public: il N.1 per leggere nella mente dei clienti.

Answer the public home page

Con Answer the Public puoi scoprire con un solo click tutto quello che cercano le persone su Google su un determinato argomento.

In pratica questo è uno strumento fondamentale per:

  1. trovare una nicchia profittevole,
  2. scoprire cosa cercano le persone su Google, in particolare cosa cercano i propri potenziali clienti,
  3. definire un calendario editoriale per aumentare il traffico sul proprio blog.

Answer The Public è uno strumento che può essere sfruttato facilmente da chiunque, non richiede particolari competenze, tuttavia ho deciso di scrivere una guida in italiano per farti comprendere quanto può essere potente anche per un piccolo imprenditore o per un libero professionista.

In pratica con Answer The Public è come saper leggere nella mente delle persone,
è come sapere come scoprire i desideri e i problemi più nascosti che vengono cercati su Google.

Answer the Public: cos’è?

Answer the Public è uno strumento fondamentale per le Ricerche di Mercato online perché ti consente di guadagnare molto tempo; infatti ti permette con un semplice click di esplodere una ricerca di una singola parola chiave (keyword) in centinaia di sue possibili varianti.

Il risultato delle ricerche con Answer The Public si presenta come una Mappa concettuale.

Esempio: se vuoi sapere quali sono le principali ricerche su Google inerenti l’argomento “commercialista”, con Answer The Public puoi ottenere con un solo click tutte le possibili combinazioni e scoprire quali sono le principali ricerche.

Ricerche che contengono domande

  • chi
  • come
  • cosa
  • dove
  • perché
  • quale
  • quando
  • siamo
  • sono

Ricerche che contengo preposizioni

  • a
  • per
  • senza
  • vicino

Ricerche che contengono delle comparazioni

  • come
  • con
  • contro
  • o
  • vs

Ricerche in ordine alfabeto

  • a
  • b
  • c
  • d
  • u
  • v
  • z

Ricerche correlate all’argomento principale

Perché è utile Answer The Public?

Answer The Public è fondamentale perché ti evita di dover fare centinaia di ricerche e di annotarti i suggerimenti di Google.

Infatti il più grande problema di chiunque vuole fare marketing online è quello di scoprire cosa cercano i potenziali clienti.

Sapere cosa cercano le persone su Google ci è d’aiuto perché:

  • Primo: possiamo comprendere se un prodotto o un servizio che vogliamo vendere ha un mercato online.
  • Secondo: possiamo creare dei contenuti (post, schede prodotto, immagini, video) che sono ottimizzati per attirare nuovi clienti.

I dilettanti procedono per tentativi su Google, scrivendo ogni possibile frase che pensiamo che possa essere cercata dai potenziali clienti, ma potrebbe richiedere troppo tempo ed essere frustrante, ecco perché ti consiglio di usare Answer The Public.

Quando sei nella homepage del sito verrai accolto da un tipo strano che sembra sbirciare sulla tua scrivania e che sembra dirti qualcosa… fregatene.

Adesso cambia subito il paese di riferimento in [Italia] e la lingua in [Italiano]. Poi posizionati sul campo di ricerca e digita l’argomento o la parola chiave che vuoi esaminare: nel mio esempio era [commercialista].

Dopo qualche secondo… BOOOM!

Ti verranno presentate tutte le possibili alternative corrispondenti alla ricerca “Commercialista”.

ATTENZIONE: ti consiglio di scrivere una o al massimo due parole, ti consiglio cioè di usare solo delle keyword corte o al massimo medie. Infatti Answer The Public non è adatto alla ricerca di keywords a coda lunga.

Answer The Public homepage

Ecco come si presenta una ricerca fatta con Answer The Public…

Ecco come si presenta il risultato di una ricerca di Answer the Public.

Come trasfromare la vista Concettuale in vista Tabellare.

In pratica ti viene proposta una Mappa Concettuale; al centro trovi la keyword di partenza, mentre all’esterno vengono aggiunte in automatico tutte le possibili varianti: con le congiunzioni, le preposizioni, i comparativi, e le singole lettere.

Purtroppo questo modo di presentare i risultati è molto fico, ma non è molto chiaro e il testo è di difficile lettura, per questo motivo ti consiglio di cliccare su [Data].

In questo modo avrai una vista di tipo tabellare che è molto più leggibile e pratica.

Answer The Public - i risultati  in modo tabellare sono piu leggibili
I risultati di Answer The Public in forma tabellare sono molto più leggibili.

Esportare la ricerca in un file Excell (o simili)

Tuttavia, se vuoi veramente sfruttare al massimo i risultati di Answer The Public, allora ti consiglio di importare la tua ricerca su un file excel o similari (io ad esempio uso moltoi tool di Google perché sono gratuiti, semplici da utilizzare e perché hanno tutte le funzioni che mi servono).

Quando avrai importato la tua ricerca su un foglio di calcolo, allora potrai consultare in modo più ed efficace l’elenco delle possibili varianti della tua ricerca.

Magari puoi impostare un filtro e studiare i risultati per ogni singola preposizione.

Answer The Public - come trasferire i risultati su excel
Basta un click per scaricare i risultati di Answer The Public come file CSV.

Per gli utenti poco pratici di marketing e ricerche di mercato il problema principale non è usare Public The Answer, ma è come interpretarne i risultati.

Esempio

Torniamo all’esempio della parole chiave “commercialista” e iniziamo a notare alcune cose…

Ad esempio nella preposizione [chi] ci sono 3 ricerche inerenti il: “chi paga gli errori dei commercialisti”, e questo è interessante.

  • errore commercialista chi paga
  • sbaglio commercialista chi paga
  • errore commercialista chi paga interessi

Questo trend poi è confermato anche nella domanda [quando]:

  • quando commercialista sbaglia
  • quando il commercialista è responsabile
  • quando un commercialista sbaglia
  • quando il commercialista sbaglia chi paga
  • quando il commercialista sbaglia la dichiarazione dei redditi
  • quando denunciare commercialista
  • cosa fare quando commercialista sbaglia

Il risultato della domanda [quando] per me è scioccante ed è interessante allo stesso tempo. Sembra infatti che alcune tra le ricerche più diffuse sono inerenti gli errori dei commercialisti e le conseguenze che ne derivano.

Vediamo tra poco perché è importante questa informazione.

All’inizio di questo post ti ho detto che Answer The Public è un ottimo strumento per trovare una nicchia profittevole, tuttavia devi stare molto attento a non incappare nei così detti falsi positivi.

Ipotizziamo che tu sia un commercialista che sta facendo una analisi di mercato per scoprire come differenziarsi dalla concorrenza.

A questo punto, sapendo che molte ricerche sono inerenti gli errori dei commercialisti, potresti pensare che puoi sfruttare il tuo sito web e il tuo blog per tranquillizzare i potenziali clienti e fornire ampie rassicurazioni per gli eventuali errori.

E invece no!

Te lo sconsiglio perché sarebbe un’interpretazione errata di un fatto che ha un significato diverso.

Se analizziamo la domanda [quando] inerente la ricerca [commercialista] possiamo semplicemente fare una considerazione: ci sono molte persone che cercano una soluzione agli errori dei commercialisti, ma nessuno cerca un commercialista che sia immune da errori.

Il “commercialista che non commette errori” non è un buon elemento per il Posizionamento, non è un buon elemento per differenziarsi dalla concorrenza; perché (dal punto di vista del marketing) per un commercialista è pressoché impossibile garantire un servizio a prova di errore, ma c’è di più.

Quando ad un cliente dici che il tuo servizio è “a prova di errore”, implicitamente commetti due errori:

  • il primo – ammetti che potresti sbagliare e suggerisci al cliente che esiste questa possibilità,
  • il secondo – è che non sei credibile perché l’errore è un evento possibile in ogni umana attività (e questo i clienti lo sanno).

Indiscutibilmente “cosa succede se un commercialista sbaglia” è un argomento rilevante ed è molto ricercato online, tuttavia non è un elemento differenziante sul quale basare il proprio posizionamento, a meno che…

A meno che tu non sia un Avvocato. 😉

BINGO!

Immagina di essere un Avvocato in cerca di clienti, hai scoperto per caso che quello dei commercialisti che sbagliano è un problema molto sentito, che fai?

Per la cronaca hai appena fatto Bingo, perché hai appena trovato una Nicchia Profittevole ossia; la tutela legale dagli errori dei commercialisti.

A questo punto il nostro Avvocato non deve fare altro che:

  • approfondire l’argomento raccogliendo ogni informazione e sentenza utile,
  • creare una sua soluzione,
  • pubblicare un blog,
  • scrivere circa 20 post che spiegano cosa succede se un commercialista sbaglia,
  • scrivere circa 5 post che presentano la sua soluzione e perché questa è effettivamente la soluzione ideale per chi è vittima di un errore del proprio commercialista,
  • aspettare di essere contattato… da tutta Italia.

Altre cose che si potrebbero fare sono:

  • pubblicare e vendere online un ebook su come difendersi dagli errori dei commercialisti,
  • tenere incontri sul medesimo argomento in modo da raccogliere contatti qualificati,
  • organizzare consulenze in videochat,
  • e così via.

NB puoi approfondire la differenza tra Nicchia Prifittevole e Posizionamento in questo post: Nicchia Profittevole VS Posizionamento di Brand?

Tra i risultati della ricerca effettuata con Answer the Public ci sono anche altri spunti di riflessione.

Ad esempio un’altra cosa interessante che troviamo analizzando i risultati della preposizione [a], è che possiamo fare una classifica delle città nelle quali sono più ricercati i commercialisti:

commercialista a londra
commercialista a milano
commercialista a torino
commercialista a roma
commercialista a catania
commercialista a verona
commercialista a como
commercialista a palermo
commercialista a brescia
commercialista a napoli
commercialista a modena
commercialista a bologna
commercialista a malta
commercialista a latina
commercialista a monza
commercialista a cagliari
commercialista a piacenza
commercialista a lodi
commercialista a messina

Anche la preposizione [per] è molto importante soprattutto quando vogliamo individuare una Nicchia Profittevole. Infatti leggendo i risultati di Answer The Public possiamo scoprire la classifica delle specializzazioni più cercate dai potenziali clienti sono:

commercialista per associazioni
commercialista per asd
commercialista per psicologi
commercialista per privati
commercialista per me
commercialista per medici
commercialista per infermieri
commercialista per ecommerce
commercialista per artisti
commercialista per amazon fba
commercialista per agenti di commercio
commercialista per cooperative
commercialista per liberi professionisti
commercialista per musicisti
commercialista per stranieri
commercialista per associazioni torino
commercialista per startup
commercialista per aziende agricole
commercialista per onlus
commercialista per avvocati

Scorrendo infine sulle singole lettere si trovano alcune perle, alcune ricerche che sono utili per comprendere meglio le esigenze dei clienti, ma che per brevità preferisco non riportare.

Dopo aver visto Answer The Public come strumento per la ricerca di una nicchia profittevole o per trovare elementi utili al tuo posizionamento rispetto alla concorrenza, è giusto fare un cenno a come può esserti utile per redigere un calendario editoriale per i tuoi lettori.

Supponiamo che tu debba scrivere dei post per un blog di appassionati di viaggi in camper, o magari sei il proprietario di una concessionaria di camper che vuole generare del traffico sul proprio blog.

Esempio

Cercando [camper] su Answer The Public otterrai una serie di spunti interessanti per dei titoli di post, te ne ho selezionati alcuni:

  • camper come funziona
  • camper come casa
  • camper come scegliere
  • camper come sono fatti
  • camper come si usa
  • camper come ufficio mobile
  • camper come organizzarsi
  • cosa camper cosa portare
  • cosa camper cosa fare prima di partire
  • cosa camper cosa assicurare
  • cosa cosa significa camper semintegrale
  • perché perche i camper in germania costano meno
  • perché perchè comprare un camper
  • perché perchè viaggiare in camper
  • quale quale camper consuma meno
  • quale camper quale marca scegliere
  • quale camper quale patente
  • quale camper quale motorizzazione scegliere
  • quando quando costa un camper
  • camper a poco prezzo
  • camper per due persone
  • camper per disabili
  • camper per 4 persone
  • camper per 6 persone
  • camper per 5 persone
  • camper per bambini
  • camper per 8 persone
  • camper senza aria condizionata
  • camper senza cucina
  • camper pro contro
  • sicurezza in camper contro furti
  • camper o caravan

Ognuna di queste ricerche è potenzialmente il titolo di un post da pubblicare su un blog.

Come vedi è stato facilissimo trovare 33 ricerche che vengono fatte sull’argomento camper e dalle quali potresti facilmente ricavare almeno 20/25 titoli di ottimi post da pubblicare sul blog.

Answer The Public ha tre versioni:

  1. la prima è gratuita, ma ti consente di fare solo 3 ricerche al giorno e non ti fornisce il numero delle ricerche per ogni keyword né il livello di difficoltà,
  2. la seconda è a pagamento e costa 99 dollari al mese, questa soluzione ha ricerche illimitate, utenti illimitati, la possibilità di quantificare le ricerche per singola keyword, insomma tutto quelle che serve per completare una ricerca di mercato online con i fiocchi,
  3. la terza soluzione è sempre a pagamento, ma è annuale. Ha poche funzionalità in più rispetto all’abbonamento mensile, però lo sconto è di 240 dollari all’anno e non è male.

Il mio consiglio è molto semplice; se hai un dubbio su una keyword e vuoi cercare al volo le sue possibili alternative, allora procedi con il profilo gratuito, rimane comunque uno strumento valido anche se non puoi capire quali sono le keyword più cercate.

NB in realtà esiste la possibilità di selezionare e quantificare il numero delle ricerche mensili (almeno indicativamente), però bisogna appoggiarsi ad altri tools come ad esempio Google Ads… ma questa è un’altra storia.

Se invece devi realizzare una ricerca di mercato online, trovare una nicchia profittevole o elaborare un calendario editoriale; allora ti consiglio di pagare l’abbonamento per un mese e di sviscerare in quel periodo ogni possibile parole chiave.

Infine, per l’abbonamento annuale ti dico che questo serve solo alle agenzie di web marketing ed ai consulenti digitali.

Answer The Public ha 3 piani: uno gratuito ma limitato, gli altri due sono mensile e annuale.

Answer The Public - I piani disponibili

Answer The Public è solo uno dei tantissimi strumenti SEO che trovi online. Tuttavia per come è impostato è abbastanza unico nel suo genere.

Altri strumenti SEO che ti segnalo sono ad esempio: Google Trends, Google ADS, Ubersuggest e SeoZoom, ma in effetti hanno un approccio alla ricerca delle parole chiave abbastanza differente.

Answer The Public è forse l’unico strumento online che ti consente di mappare una parole chiave con tutte le possibili combinazioni di ricerche.

Inoltre gli altri strumenti SEO sono spesso molto complessi e di difficile lettura dei risultati, anche se danno maggiori informazioni.

Per alcune ricerche di mercato ritengo che Answer The Public sia indispensabile, infatti è in grado di darti con pochi click un quadro di insieme che è difficilmente confrontabile con altri strumenti.

Answer the Public non è un strumento perfetto.

  • Primo: è uno strumento molto adatto per le chiavi corte, cioè quelle ricerche che sono composte da una o al massimo due parole.
  • Secondo: nella versione gratuita è estremamente limitante non avere alcuna visibilità su quante volte ogni singola parola chiave viene cercata.
  • Terzo: sempre nella versione free è possibile fare al massimo 3 ricerche al giorno, questo vuol dire che per fare una ricerca di mercato online ci potrebbero volere anche delle settimane.
  • Quarto: bisogna dire che l’abbonamento di 99 dollari al mese è leggermente sopra la media rispetto ad altri strumenti SEO, anche se bisogna riconoscere che velocizza parecchio il lavoro per individuare una nicchia profittevole o per redigere un calendario editoriale che abbia una struttura sensata.

La mia opinione personale è che Answer The Public è uno dei migliori strumenti SEO proprio perché è quello meno SEO oriented, sembra un paradosso non è vero?

Mi auguro che questa guida ti sia piaciuta, per eventuali suggerimenti o consigli ti prego di scriverli nei commenti, in questo modo saranno di aiuto anche per gli altri.

Alla prossima.

giovanni

PS Ti potrebbero interessare anche i seguenti post di approfondimento:

Condividi al volo...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.