I Miei Strumenti per lo Smart Working

Strumento: arnese, congegno, dispositivo necessario per compiere una determinata operazione o svolgere una attività.
Attrezzatura: il complesso degli attrezzi, macchine, arnesi, strumenti, impianti, necessarî allo sviluppo di un’attività.

Devi sapere che ogni professionista (dal calzolaio al mega consulente) deve avere i propri strumenti; deve cioè aver raccolto nel tempo un’attrezzatura che gli consente di lavorare meglio, di essere più efficace e di raggiungere prima e meglio di altri i propri risultati.

Quella che segue è una parte dei miei strumenti, quelli che utilizzo per lo smart working.
NB Lavorando in un settore tecnologico questo elenco è in continua evoluzione.

Postazione di Smart Working per il Marketing Digitale
Per il marketing digitale è importante dedicare una postazione di smart working ad hoc.

La Postazione di Smart Working Principale.

Avrei potuto presentarti una foto migliore, una bella scrivania di design, ben ordinata e con pochi oggetti così come si vedono nelle pubblicità; invece ho preferito scattare quella che a causa del COVID-19 è diventata la mia postazione di lavoro principale. L’ho fotografata così com’è perché il mio obiettivo non è venderti qualcosa, ma spiegarti come ho ottimizzato questa postazione e quali sono i vantagi.

Inizio con il dire che questa postazione ha tre diverse funzionalità:

  • Scrivania per lo Smart Working
  • Postazione per le Video Consulenze
  • Piattaforma per il Marketing Digitale, realizzazione di Video e Podcast

Il Computer.

Utilizzo il computer principalmente per 5 scopi:

  • Macchina da scrivere
  • Gestione della Email
  • Montaggio video
  • Ricerche di mercato
  • Realizzazione di siti web e blog

Quando si sceglie un notebook i due grandi estremi sono da un lato pc con schermo grande oltre i 15″, ben carrozzati e molto pesanti, e dall’estremo opposto pc con schermo intorno ai 12/13″ e molto leggeri. I difetti dei primi è che effettivamente risultano molto pesanti e ingombranti; mentre i secondi tendono a scaldare troppo quando sono sotto stress (come ad esempio quando fai il montaggio video). Inoltre io sono fortunato, quando ho bisogno di estrema portabilità preferisco sfruttare il mio Ipad Pro da 10,5″ e quindi sul fronte “portabilità estrema” sono più che a posto.

Ho scelto questo modello perchè rappresenta un ottimo compromesso e perchè ha delle caratteristiche per me essenziali:

  • Processore Pentium i7-8750H,
  • Doppio Hard Disk 1TB + SSD256GB,
  • Scheda Grafica dedicata nVidia GTX1050 4GB,
  • Tastiera retro-illuminata.
  • Non ha il DVD ma sinceramente non ne ho mai sentito la mancanza.

La Stampante Laser a colori.

Vorrei poterti dire che il mio lavoro è paperless, purtroppo non è così. Purtroppo nelle relazioni d’affari alcuni documenti non puoi non stamparli.

Stampante Laser a Colori HP 1025 (adesso si chiama HP Color Laser 150a)

Realizzo molte offerte, relazioni e report per i miei clienti e quindi preferisco che la mia documentazione abbia un aspetto professionale, senza sbavature di inchiostro e con colori sufficientemente realistici, per questo motivo ho scelto una piccola laser a colori. Invece, per limitare l’ingombro, ho scelto di non comprare una Multifunzione, in realtà le funzioni di scanner e di fotocopiatrice non le uso quasi mai.

Gli accessori per le Video Consulenze.

Nessun uomo è un’isola e nessuno smart worker lavora da solo. Quando inizi a lavorare da solo/a a casa inizi a mantenere i contatti lavorativi usando lo smartphone, ma dopo quanche settimana questo non basta.

Per raggiungere un livello di interazione migliore ti consiglio di fare un piccolo investimento e di crearti una vera e propria postazione di video conferenza.

Fondamentalmente hai bisogno di due cose:

  1. Una webcam
  2. Una fonte luminosa, va bene anche una semplice lampada, ma è meglio una luce ad anello che puoi sfruttare anche per girare dei video o fare fotografie.

La webcam per le Video Consulenze.

Non sprecare troppi soldi, adesso le migliori web cam costano intorno ai 50€ e girano tutte dei video in HD a 1080P, una definizione più che sufficiente.

La webcam Logitech C920S garantisce un’ottima qualità video e audio stereo.

Le Luci.

Se vuoi essere un professionista delle Video Consulenze o se vieni intervistato spesso in televisione (ultimamente complice il corona virus capita spesso e volentieri, se non vuoi che la tua immagine risulti sgranata; allora ti consiglio di illuminare bene il tuo volto.

Per ottenere una buona illuminazione hai due strade, una buona lampada da scrivania oppure usare un kit specifico di luci ad anello. Si tratta di un anello di luci led, viene usato dagli youtuber e dai fotografi per illuminare il volto.

Se vuoi aprire il tuo lavoro alle video conferenze o ai video su youtube allora l’acquisto di un kit con luci led ad anello diventa un investimento indispensabile.


La postazione di Smart Working Light.

Ci sono cose che preferisco fare al computer e ci sono cose che preferisco gestire con il tablet o con lo smartphone. In particolare sfrutto il tablet per:

  • Fotoritocco e grafica
  • Scrittura di post del blog
  • Montaggio video volante
  • Social media marketing

Questa postazione light è molto pratica perchè grazie al braccio articolato posso trasformare il tablet in un piccolo pc, in uno schermo tv, in una seconda postazione da affiancare al pc principale.

Un tablet con tastiera, questa è una postazione di smart working
compatta e relativamente economica.

Ipad Pro 10.5″ Cellular – 256Gb.
Come forse avrai notato non sono un fan di questa o di quella marca, e sono completamente immune al fascino dei prodotti Apple. Personalmente quando compro un prodotto è perchè sono convinto che quello è la soluzione ideale a una mia esigenza. Per questo ti confermo che Ritengo che gli Ipad siano i migliori tablet in circolazione (anche se oscenamente costosi). (adesso c’è il nuovo modello Ipad Pro 11″ Cellular – 256Gb) con tastiera wireless.


Lo Smart Phone da battaglia.

Un vecchio Samsung Galaxy S6 è ottimo come telefonino da battaglia.

Due smartphone, se vuoi lavorare bene ti consiglio di usare due diversi smartphone: il primo serve come telefono, whatsapp, agenda e cercapersone, mentre il secondo ti serve per fare marketing digitale (gestire i social network, scattare foto e girare video ecc. ecc.).

Per il primo telefono ti consiglio di usarne uno da battaglia, piccolo, solido e con una buona autonomia. L’uso di questo apparecchio è molto limitato e per questo non ti servono performance, fotocamera evoluta o altre diavolerie. Questo telefono ti serve solo per inviare e ricevere telefonate e come agendina elettronica evoluta. Tra l’altro, uno dei vantaggi di avere uno smartphone dedicato a comunicare è quello che puoi spegnerlo durante il week end.


La postazione di ricarica.

Purtroppo quando hai troppi dispositivi (2 smartphone, un tablet ipad, la tastiera wireless, fotocamera, gimbal e varie ed eventuali) ti conviene comprare una stazione di ricarica per più disposititvi. Io ne ho scelta una di bambù e all’interno ho posizionato un alimentatore multiplo con 4 porte USB.

Conclusioni.

La postazione di Smart Working ideale per tutti non esiste, ma ognuno di noi deve trovare il mix di apparecchi e accessori che gli consentono di lavorare meglio. E’ tutto molto soggettivo, io ad esempio non mi trovo ad usare i mouse.

Consigli, suggerimenti e idee sono sempre graditi… scrivili al volo nei commenti.
Giovanni